Escursioni

CAPRI  

Una giornata dedicata alla visita di Capri, isola ricca di bellezze naturali, storiche e di attività mondane. Potrete visitare la Grotta Azzurra, nota in tutto il mondo per la sua vastità, la colorazione intensamente azzurra del suo interno; i Giardini di Augusto dal quale potrete godere di una vista mozzafiato sui Faraglioni; la Piazzetta, luogo di incontro di vip e luogo dove poter gustare seduti comodamente nei numerosi bar della piazzetta un aperitivo o un caffè gustando un buon dolce caprese, luogo dal quale si diramano stradine e portici pieni di negozietti dove è possibile acquistare prodotti artigianali dell’isola e fare shopping sfrenato nei negozi del lusso.

 

COSTIERA AMALFITANA (distanza dai 10 ai 12 km)

La costa amalfitana è un paradiso naturale, non vi sono altre parole per definire questo luogo incantato. Una fermata è prevista a Positano, splendido gioiello della costiera situata in modo spettacolare sul ripido fianco della collina. Poi si procede verso la città di Amalfi, una delle quattro Repubbliche Marinare e patria di Flavio Gioia, inventore della “bussola”. Qui potrete ammirare il maestoso Duomo del IX sec., dedicato a Sant’Andrea, con la famosa e scenografica facciata, decorata con mosaici ottocenteschi color oro. Proseguirete poi per Ravello, dove sarà possibile fare visita alla rinomatissima Villa Rufolo dal panorama mozzafiato e fonte d’ispirazione per tanti artisti. Le spiagge della Costiera sono un vero e proprio Paradiso: una gita in barca, oltre allo spettacolo immenso, consente di ammirare le meraviglie della natura direttamente dal mare. Chi predilige il verde, invece, può incamminarsi lungo i tanti sentieri che si affacciano sulla Costa: negli ultimi anni il trekking ha conosciuto un notevole sviluppo grazie ai percorsi come il Sentiero degli Dei.

 

POMPEI (distanza 6 km)

Pompei è il sito archeologico più famoso e visitato in tutto il mondo, fu fondata intorno all’VIII secolo a.C. dagli Osci. Il 24 Agosto del 79 d.C., una disastrosa eruzione del Vesuvio cancellò del tutto Pompei e con essa Ercolano, Stabia ed Oplonti. Da questa enorme tragedia sono nati i famosi scavi archeologici di Pompei, dove è stata portata alla luce l’antica città romana distrutta tragicamente nell’anno 79. la città di Pompei raccoglie in se due mondi molto distanti: da un lato ciò che resta di una delle più ricche città dell’impero romano e dall’altro la spiritualità cristiana, testimoniata dai tanti pellegrini in visita al rinomato Santuario dedicato alla “Beata Vergine del rosario di Pompei”, testimonianza tangibile della devozione verso la Madonna.

 

VESUVIO (distanza dai 19 ai 20 km)

Il monte Vesuvio, alto 1281 metri, è il vulcano più famoso d’Europa, offre panorami spettacolari e suggestivi, lasciando spaziare l’occhio tra mare, isole e gli scavi archeologici delle città sepolte dall’eruzione del 79 d.C.. Dopo l’eruzione del 1944, il Vesuvio è in fase di quiescenza. Si arriva fino a quota 1.000 con l’autobus, dopodiché si prosegue lungo il sentiero che raggiunge la vetta fino all’impressionante vista del cratere per la visita con guide specializzate.

 

ISCHIA

L’isola d’Ischia è anche nota come l’isola verde per la sua lussureggiante vegetazione della macchia mediterranea ed è un’isola vulcanica dominata dal monte Epomeo. Il paesaggio di quest’isola è caratterizzato da alberi di aranci, nespoli e albicocchi, esaltati dal profumo dolce e intenso di rose e zagare. La natura essenzialmente vulcanica ne fa un’isola unica al mondo per la grande varietà di sorgenti termali, praticamente dislocate su tutto il territorio, dove ogni anno migliaia di turisti vengono per passare un week end di relax e benessere.

   

 

 

Po r eso el resaltador https://domyhomework.guru/ ve y muestra los logros.